Post

Il libro del mare

Immagine
Editore: Iperborea
Prezzo copia fisica: 14,88 € (Amazon)
Prezzo e-book: 9,99 € (Amazon)

Vi è mai capitato almeno una volta, durante una giornata in spiaggia, di mettervi sulla battigia con le braccia conserte e scrutare l'orizzonte in cerca di non si sa cosa? Penso proprio di si, vero? Probabilmente "Il libro del mare" non potrà rispondere a tutti i vostri dilemmi esistenziali che avete posto allo sconfinato tappeto blu qual'è il mare ma, in un certo qual senso, potrebbe aiutarvi a fare chiarezza. D'altronde Melville asseriva che "acqua e meditazione sono sposate per sempre".
Questa opera vi si presenta come un romanzo, una storia di due amici: Mortin Stroksnens e un artista/pescatore che con una piccola imbarcazione si prodigano nella caccia di uno dei più grandi predatori del mare, lo squalo della Groenlandia.
In realtà la storia raccontata diviene ben poca cosa, perché il romanzo si trasforma in un grandissimo contenitore dove scienza, arte e natura la…

La ricetta del dottor Wasser

Immagine
Causa periodo di ferie e connessione internet non sempre disponibile, queste settimane aggiornerò il blog come possibile non rispettando gli appuntamenti soliti del resto dell'anno. Vi lascio alla recensione!



Editore: Iperborea
Prezzo copia fisica: 13,06 € (Amazon)
Prezzo e-book: 9,99 €


"Io sono un vincente", così si definisce il dottor Kurth Wasser. A sentirlo parlare ci troviamo davanti un luminare e un pioniere dei disturbi del sonno nonché un dirigente sanitario di tutto rispetto. Questa è l'immagine con cui si descrive. Un' ottantenne che fu Don Giovanni, vincitore di qualsiasi quiz a premio e soprattutto forse l'unico che è riuscito, per davvero, ad eludere la realtà e in un certo senso la vita stessa, grazie a quella che può essere definita come "la grande truffa".
Khurt si racconta in questa serie di racconti brevi dove traspare un'unica, quanto potente verità: "la vita un senso non ce l'ha, però glielo si può dare. Forse è quel che …

Appunti letterari - Wrap up di Luglio 2017

Immagine
Appunti letterari è tutto quello che non riguarda la recensione di un libro. E' l'angolo dei consigli, delle idee e dei pensieri del sottoscritto, ovviamente riguardanti la nostra passione più grande, la lettura.

Eccoci di nuovo con l'appuntamento infrasettimanale del blog. Visto che siamo ad inizio agosto quale migliore momento per parlare del wrap up di luglio, mese appena giunto al termine? Devo dire che mi sono dato da fare in questo periodo e i libri letti ammontano ad un totale di sei. Un bottino niente male. Che ne dite se li andiamo a scoprire insieme?

Partiamo con una novità letteraria, il primo atto della "Revolution saga" ovvero "La battaglia dei due regni" di Simon Scarrow. Ambientato nell'immediato post rivoluzione francese questo volume ci introduzione ai personaggi di Napoleone e di Wellesley, due delle figure più importanti dell'era napoleonica. Non mi ha entusiasmato (trovate la recensione sul blog), salvo per quanto riguarda le…

I Cazalet: facciamo il punto della situazione

Immagine
«Un formidabile ritratto di famiglia, con i colori vivaci e oscuri degli amori, delle rinunce, dei tradimenti, dei piaceri e delle delusioni dei Cazalet».
Paolo Bertinetti, «La Stampa»

Sulla saga dei Cazalet si è detto tanto, troppo. Il 4° volume è stato pubblicato già da mesi, mentre il 5° ed ultimo capitolo è in dirittura di arrivo (18 settembre).
Ho pensato che è giunto il momento per fare il punto della situazione, capire cosa ci ha lasciato, fino ad ora, questa famiglia della medio/alta borghesia inglese. Soprattutto perché l'ultimo libro si distacca completamente dal filone narrativo attuale, catapultando i Cazalet in pieno negli anni '50.
Quindi come dice il titolo, "Tutto cambia". Si invecchia, cambiano le abitudini, l'età vittoriana a cui queste persone sono, almeno di facciata, legate sta scomparendo e sta portando via tutto quello che rappresentava.
Ho deciso quindi, di riassumere brevemente quello che in ogni libro è stato scritto dalla magistrale penn…

Appunti letterari - Io e il mio libro!

Immagine
Appunti letterari è tutto quello che non riguarda la recensione di un libro. E' l'angolo dei consigli, delle idee e dei pensieri del sottoscritto, ovviamente riguardanti la nostra passione più grande, la lettura.



Ben ritrovati cari (non pochi fortunatamente, grazie!) lettori!

Oggi vorrei cercare di rispondere ad un quesito che molto spesso, per gli amanti della lettura, diventa quasi un arrovellamento, una tragedia mentale degna del miglior Shakespeare, dal quale è difficoltoso uscire: cosa ci spinge a scegliere un libro e portarlo via?

Vorrei partire, da un concetto che è importante approfondire. Cosa pensiamo quando ci viene in mente il libro? Per me il libro non è solo un oggetto di carta e inchiostro, quando lo osservo nella libreria e decido di sfogliarlo (chi di noi non lo fa?) prende vita. Me lo immagino come una luce, un lumicino che brilla, fievole, come a segnalarmi che c'è, esiste e mi ringrazia di avergli dedicato un attimo di attenzione.

Ed io ricambio, perché…

Vivere militare est

Immagine
Autore: Federica Pittau
Editore: Booksprint edizioni


Molte volte se pensiamo a come scrivere un libro ci vengono in mente sempre storie fantastiche, eroi, amori, avventura e chi più ne ha più ne metta. Questo perché spesso è la via più "facile" quantomeno per provarci (e riuscirci è ben altra faccenda). Federica Pittau invece, con la sua opera d'esordio, ha deciso di percorrere una strada tutto sommato poco battuta: quella della vita di tutti i giorni, fatta di difficoltà, dilemmi e quando possibile di attimi di felicità degni di essere vissuti. Secondo voi è stata una scelta giusta? Scopriamolo insieme.

Vivere militare est è sostanzialmente un romanzo/diario dei primi vent'anni di Erin, la protagonista. La narrazione parte dai primissimi anni di vita della giovane passando per l'adolescenza e concludendosi con i primi approcci universitari.
Sorge il dubbio che in parte l'autrice abbia usufruito molto della sua esperienza di vita e, in alcuni momenti, si sente …

Appunti letterari: Esistono le letture per sole donne?

Ben ritrovati a tutti, probabilmente molti di voi sono in ferie, altri sono purtroppo ancora a lavoro, altri ancora sono in partenza per le tanto agognate mete estive. Ma una cosa è indubbia. L'estate è sinonimo di divertimento, avventura e fantasia.
Ecco perché "Appunti letterari" questa volta si concentrerà meno su un singolo volume, ma molto di più sull'emozionalità di certe opere. A tal proposito vorrei prendere come esempio i lavori di Renée Ahdieh, che in realtà mi aiuteranno a sviluppare un volo pindarico ben più ampio. Ovviamente non starò qui a fare un copia e incolla della vita di questa autrice, non è questa la missione di oggi, ma cercherò senza tediarvi troppo di farvi capire cosa mi ha portato a leggere i suoi due romanzi, "La moglie del califfo" e "La rosa del califfo". Letture che mi hanno aiutato a dar concretezza ai pensieri esposti nelle prossime righe.
Questi due, ormai possiamo dirlo, bestseller, hanno letteralmente spopolato…